Archeologia e storia dell'arte greca e romana - 2018-2019 - Modulo B - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Si richiede di aver sostenuto un esame di storia romana o comunque una buona conoscenza di quella materia.

Obiettivi: 

Obiettivi formativi: Il corso di Archeologia e Storia dell’Arte Romana (mod. B) intende fornire una conoscenza delle linee di sviluppo dell’arte romana dalle origini fino all’età teodosiana e la capacità di lettura e comprensione dei principali monumenti ed opere in rapporto alle diverse fasi cronologiche.

Programma: 

Risultati di apprendimento attesi: il corso intende sviluppare negli studenti le conoscenze e le capacità di comprensione delle principali aree archeologiche, dei monumenti architettonici, scultorei, delle testimonianze della pittura e delle arti minori, rendendoli consapevoli di quale possa essere il loro significato in ambito culturale e didattico, ai fini della loro conservazione e valorizzazione come beni culturali. Il corso si propone di aiutare gli studenti a sviluppare la capacità di leggere e comprendere l’opera attraverso la conoscenza e la comprensione acquisite delle opere, attraverso l’analisi tecnica, iconografica, stilistica e delle valenze iconologiche, anche ai fini dello sviluppo di una autonoma capacità di analisi e ricerca. Nelle lezioni si farà costante riferimento ed utilizzo alla terminologia scientifica in ambito archeologico che gli studenti dovranno progressivamente acquisire ed essere in grado di utilizzare in maniera autonoma e consapevole. Nelle lezioni frontali si metteranno in evidenza le problematiche di natura storico-artistica ed archeologica, le diverse proposte critiche avanzate nella lettura e interpretazione di monumenti ed opere. A questo fine si farà costante riferimento alle fonti letterarie, storiche e alla discussione scientifica pregressa ed in corso, attraverso la principale bibliografia di riferimento in ambito nazionale ed internazionale, onde sollecitare anche le autonome capacità di analisi, giudizio e ricerca degli studenti.Come attività integrative alle lezioni frontali, saranno previste visite ai principali siti archeologici e collezioni museali di Roma e del Lazio, oltre ad alcune conferenze e seminari. Programma: Nel corso verrà trattato lo sviluppo dell’arte romana, dalle origini all’età teodosiana, con riferimento ai principali siti e monumenti archeologici.Per sostenere l’esame è necessario avere visitato e possedere una buona conoscenza dei principali monumenti di Roma antica e delle sue collezioni museali.Metodi didattici: lezioni frontali, lezioni pratiche, seminari, ricerca di materiali in biblioteca, visite. 

Testi adottati: 

R. Bianchi Bandinelli, Roma. L’arte romana nel centro del potere, RomaR. Bianchi Bandinelli, Roma. La fine dell’arte antica, RomaF. Coarelli, Roma. Guide Archeologiche Laterza, Roma 2008Si consiglia di  integrare la preparazione, per le parti relative al mondo romano, con il volume di T. Hölscher, L’archeologia classica. Un’introduzione, Roma 2010.E’ necessario l’utilizzo di un atlante storico. 

Inglese
Prerequisites: 

It requires you to have an examination on Roman history or at least a good knowledge of that matter.

Aims: 

Educational objectives: The course of Archeology and History of Roman Art (model B) aims to provide a knowledge of the development of Roman art from its origins to the Theodosian age and the ability to read and understand the main monuments and works in relationship to the different chronological phases.  

Programme: 

 Expected results: the course aims to develop in the students the knowledge and understanding of the main archaeological areas, architectural monuments, sculptures, painting and minor arts, making them aware of what their significance in the didactic and cultural field, for the purpose of their conservation and enhancement as cultural heritage.The course aims to help students develop the ability to read and understand the ancient works of art or archaeological objects and remains through the acquired knowledge and understanding of their technical, iconographic and stylistic characteristics and iconological values trough analysis, also with the aim to  development their autonomous capacity of research.In the lectures we will make constant reference and use to scientific terminology in the archaeological field that students will progressively acquire and be able to use in an autonomous and conscious way.The lectures will highlight the problems of historical-artistic and archaeological nature, the different critical proposals advanced in reading and interpretation of monuments and objects. For this purpose we will make constant reference to the literary and historical sources and to the previous and ongoing scientific discussion, through the main  bibliography, national and international, in order also to stimulate the students' autonomous analysis, judgment and research skills.As additional activities visits will be organized to the main archaeological sites and museum in Rome and Lazio, as well as some conferences and seminars.  ProgramThe course (class A) will be focused on the development of roman art, from the origin to the Theodosian period, with particular attention to the most important Roman monuments and archaeological sites.It’s necessary a good knowledge of Roman history and of monuments and collections of museums of Rome. Some visits will be organized in the semester.   

Texts adopted: 

R. Bianchi Bandinelli, Roma. L’arte romana nel centro del potere, RomaR. Bianchi Bandinelli, Roma. La fine dell’arte antica, RomaF. Coarelli, Roma. Guide Archeologiche Laterza, Roma 2008 It’s suggested also T. Hölscher, L’archeologia classica. Un’introduzione, Roma 2010 (only the chapters about roman art)Foreign students are request to concord the program of the exam with the professor before the end of the semester.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni

Le lezioni inizieranno nel mese di Aprile.

Anno Accademico: 
2018-2019
Insegnato a: 
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre