Bioetica - 2018-2019 - Modulo A - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Per frequentare il corso è necessario essere iscritti a un corso di laurea magistrale.

Obiettivi: 

1. Obiettivi Formativi

Illustrare concetti, definizioni e argomenti utilizzati nel dibattito sulle questioni di fine vita, in modo da consentire agli studenti di orientarsi in modo consapevole e critico fra le diverse prospettive che in esso si confrontano.

2. Risultati di apprendimento attesi

Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio erogante previsti dalla scheda SUA-CdS (quadri A.4.b.2, A.4.c), l’attività formativa di questo insegnamento si propone di fornire allo studente:

-Conoscenza e capacità di comprensione: sviluppo di una adeguata sensibilità verso i temi affrontati e acquisizione delle conoscenze di base necessarie

-Capacità di applicare conoscenza e comprensione: capacità di sviluppare una riflessione argomentata in modo adeguato sui temi affrontati

-Autonomia di giudizio: capacità di orientarsi fra le linee di pensiero più influenti in relazione ai temi affrontati e capacità di raccogliere le informazioni pertinenti

-Abilità comunicative: sviluppo della capacità di comunicare a interlocutori specialisti e non specialisti i contenuti dei temi affrontati

-Capacità di apprendere: potenziamento della capacità di lavoro autonomo, anche in vista di eventuali studi successivi

Programma: 

Questioni di fine vita. Prospettive a confronto

Le tesi sviluppate in una delle opere più discusse negli ultimi decenni saranno confrontate con i principali argomenti da essa sfidati, per poi affrontare specificamente il tema della responsabilità per le scelte di fine vita nella prospettiva ispirata alla tradizione cattolica.

Metodi didattici: lezioni frontali, a partire dai testi adottati

Metodi e criteri di verifica dei risultati di apprendimento: Esame orale. La prova sarà valutata considerando: a)la conoscenza dei testi adottati; b)la capacità di analisi e commento; c)l’uso di un linguaggio tecnico appropriato.

Testi adottati: 
  • J. Rachels, Quando la vita finisce. La sostenibilità morale dell’eutanasia, Sonda, Casale Monferrato 2007
  • A Pessina, Eutanasia: della morte e di altre cose, Cantagalli, Siena 2007
  • Congregazione per la dottrina della fede, Sull’eutanasia: testi e commenti, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2016.
Inglese
Prerequisites: 

In order to attend this course, students must be enrolled in a laurea magistrale

 

Aims: 

1. Educational objectives

To outline notions, definitions and arguments employed in the debate over end-of-life issues, so as to allow students to navigate with awarness and critical thinking the various positions that characterise this debate.

2. Expected results

In line with the educational objectives of the Study Program stated in the SUA-CdS (sections A.4.b.2, A.4.c), the training activity aims to provide the student with the following knowledge and skills:

-Knowledge and understanding: The attainment of an appropriate approach to the issues covered in the course along with the related basic knowledge

-Applying knowledge and understanding: The ability to reason in an appropriate way about the issues covered in the course

-Making judgements: The ability to understand and discuss the most influential approaches to the issues covered in the course along with the ability to gather relevant information about them

-Communication skills: The ability to communicate the content of the issues covered in the course both to specialized and non-specialized people

-Learning skills: The ability to work with autonomy, also considering the possibility of more advanced studies

 

Programme: 

End-of-life issues: comparing perspectives

The positions developed in one of the most thorougly debated work of the last few decades will be challeged by comparison with some of the thesis countered therein. Further to this, the issue of the responsibility for end-of-life choices will be specifically assessed within the perspective inspired by the Catholic tradition.

Didactic methods: Lectures, focused on the texts included in the bibliography

Methods and criteria for verification of learning outcomes: Oral exam, which will assess: a)the knowledge of the texts included in the bibliography; b)the ability to analyze and discuss them; c)the use of appropriate technical language

Texts adopted: 
  • J. Rachels, Quando la vita finisce. La sostenibilità morale dell’eutanasia, Sonda, Casale Monferrato 2007
  • A Pessina, Eutanasia: della morte e di altre cose, Cantagalli, Siena 2007
  • Congregazione per la dottrina della fede, Sull’eutanasia: testi e commenti, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2016.

 

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Insegnato a: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre