Comunicazione multimediale - 2018-2019 - Modulo A - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Nessuno

Obiettivi: 

1. Il corso intende condurre gli studenti alla conoscenza e capacità di comprensione di testi filmici d’animazione internazionale a carattere sperimentale.

      2. Risultati di apprendimento attesi:

Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio erogante previsti dalla scheda SUA-CdS (quadri A.4.b.2, A.4.c), l'attività formativa di questo modulo si propone di fornire allo studente le seguenti conoscenze e abilità: Conoscenza e capacità di comprensione dei filmati maggiormente rappresentativi dellastoria dell’animazione cinematografica a carattere sperimentale, dalle sue origini all’introduzione della tecnologia digitale, sviluppando le autonome capacità di giudizio e le capacità di comunicare utilizzando adeguatamente la terminologia scientifica in ambito storico-cinematografico, sia sul versante orale che scritto. Le capacità di apprendere saranno sollecitate anche in direzione di possibili attività di ricerca. Le lezioni frontali, effettuate in maniera attiva, con costante discussione per la scioglimento di nodi problematici, saranno affiancate dal confronto con le fonti e con la bibliografia scientifica in ambito storico-cinematografico in italiano e anche in inglese e integrate con proposte di conferenze, seminari e proiezioni filmiche in tema.

Programma: 

Il modulo è teso a ripercorrere i tratti salienti dello sviluppo del cinema d’animazione sperimentale dalle sue origini all’introduzione della tecnologia digitale attraverso l’analisi estetico-linguistica e tecnica di una significativa serie di opere prodotte da cineasti europei, americani ecc.

Testi adottati: 

G. Alonge, A. Amaducci, Passo uno. L’immagine animata dal cinema al digitale, Lindau, Torino 2004 - B. Génin, Il cinema d’animazione, Lindau, Torino 2005

Inglese
Prerequisites: 

No pre-requisites

Aims: 

1. Educational objectives:

The course aims to provide students interpretative keys on the notion of experimental animation cinema and at the same time provide specific methods of analysis of some of the greatest experiences that are configured in this field.

2. Expected results:

In line with the educational objectives of the Study Program stated in the SUA-CdS (sections A.4.b.2, A.4.c), the training activity aims to provide the student with the following knowledge and skills:

Knowledge and understanding: of the salient features of the development of experimental animation cinema from its origins to the introduction of digital technology.

Applying knowledge and understanding: of a significant series of works produced by European and American filmmakers, to their use in the cultural fields, to their promotion as cultural heritage.

Making judgements and communication skills using scientific terminology in the field of theory and history of cinema.

The learning skills will be enhanced also in view of research activities: the lessons will be carried out using different metodologies (lectures, analysis of film and other material on experimental animation cinema, research of material in video-libraries and on-line), and using scientific bibliography in the field of theory and history of cinema in Italian and also in English. Supplementary activities will be included.

 

Program:

The module aims to retrace the salient features of the development of experimental animation cinema from its origins to the introduction of digital technology through the aesthetic-linguistic and technical analysis of a significant series of works produced by European and American filmmakers, etc.

 

      Metodology:

      Lectures, analysis of film and other material on experimental animation cinema, research of material in video-libraries and on-line.

Programme: 

The module aims to retrace the salient features of the development of experimental animation cinema from its origins to the introduction of digital technology through the aesthetic-linguistic and technical analysis of a significant series of works produced by European and American filmmakers, etc.

Texts adopted: 

G. Alonge, A. Amaducci, Passo uno. L’immagine animata dal cinema al digitale, Lindau, Torino 2004 - B. Génin, Il cinema d’animazione, Lindau, Torino 2005

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Primo semestre