Iconografia e iconologia del mondo classico - 2018-2019 - Modulo A - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

L'insegnamento è rivolto agli studenti della Laurea Magistrale in possesso di buone conoscenze di archeologia e storia dell'arte greca e romana.

Obiettivi: 

Gli scopi formativi dell'insegnamento sono l'acquisizione di conoscenze metodologiche e lo sviluppo di capacità critiche per l'identificazione e la classificazione delle immagini e per lo studio sistematico del loro significato, finalizzati all'utilizzo dell'immagine come fonte storica per ricostruire il passato.Nella parte monografica gli studenti utilizzeranno il metodo dello studio iconografico e iconologico, verificando la validità della sua applicazione per l'interpretazione integrale di un'opera d'arte e del suo contenuto o significato artistico, culturale e storico.

Programma: 

Il programma si articolerà in due parti.I) parte generale: storia degli studi di settore e analisi dei metodi di approccio dello studio iconografico e iconologico nell'ambito della produzione artistica del mondo classico.II) parte monografica: lettura approfondita di un repertorio di ritratti imperiali di età tardoantica, finalizzata all'acquisizione del metodo di identificazione dei soggetti e di interpretazione del significato culturale e politico della rappresentazione iconografica. Una particolare attenzione sarà rivolta all'indagine di significato e funzione di alcune opere su cui si è maggiormente concentrato il dibattito esegetico.

Testi adottati: 

I) Parte generale:- E. Panofsky, Studi di iconologia. I temi umanistici nell'arte del Rinascimento, (Einaudi) Torino 1975 (in particolare pp. XIX-XXXII -Introduzione di G. Previtali-; pp. 3-38 -cap. I. Introduzione);- J. Bialostocki, Iconografia e iconologia, in Enciclopedia Universale dell'Arte, VII, Roma 1958, pp. 163-177;- R. Bianchi Bandinelli, s.v. Iconografia, in EAA IV, pp. 84-85;- R. Bianchi Bandinelli, Introduzione all'archeologia, (Laterza) Bari 1975 (in particolare cap. VII: Problemi di metodo, pp. 125-150);  - L. Venturi, Storia della critica d'arte, (Einaudi) Torino 1964, pp. 47-72 (cap. I. Greci e Romani);- C. Frugoni, s.v. Iconografia e iconologia, in Enciclopedia dell'Arte medievale, VII, 1996, pp. 282-286;- R. Bianchi Bandinelli, s.v. ritratto, in EAA VI, 1965, pp. 695-738 (in particolare sul ritratto fisiognomico greco e romano: pp. 704-738);- M.G. Picozzi, K. Fittschen, s.v. Ritratto, in EAA, Suppl. IV, 1996, pp. 743-750 (Grecia); 750-760 (Roma);II) Parte monografica:- R. Bianchi Bandinelli, Roma. La fine dell'età antica, BUR Milano 1988 (1a ed. 1970), pp. 1-38 (Introduzione); 41-103 (I Cap. Roma);- M. Papini (a cura di), Arte romana, Mondadori 2016 (in particolare, pp. 253-288; 325-344);- R. Bianchi Bandinelli, s.v. Spätantike, in EAA VII, 1966, pp. 426-427;- S. Ensoli, E. La Rocca (a cura di), Aurea Roma. Dalla città pagana alla città cristiana, Roma 2000, pp. 61-65; 237-248; 432-433; 452-453; 458-460; 537-551; 555-556; 560-569; 576-584; 647-648; (p. 66)- A. Donati, G. Gentili (a cura di), Costantino il grande. La civiltà antica al bivio tra Occidente e Oriente, Milano 2005, pp. 17-35; 138-165; 204-225; 233-235;- E. La Rocca, C. Parisi Presicce, A. Lo Monaco (a cura di), L'età dell'angoscia. Da Commodo a Diocleziano (180 - 305 d.C.), Roma 2015, pp. 10-45; 75-83.Durante le lezioni verranno fornite ulteriori indicazioni bibliografiche. Verrà, inoltre, messo a disposizione degli studenti il materiale didattico sia dell'apparato iconografico, sia di quello bibliografico.

Inglese
Prerequisites: 

The course is aimed at students of the Laurea Magistrale with good knowledge of archeology and history of Greek and Roman art.

Aims: 

Teaching purposes are the acquisition of methodological knowledge and the development of critical abilities for the identification and classification of images and the systematic study of their meaning, aimed at using the image as a historical source for reconstructing the Past.In the monograph, students will use the iconographic and iconological study method, verifying the validity of their application for the full interpretation of a work of art and its content, artistic, cultural and historical significance.

Programme: 

The program will be divided into two parts.I) general section: the history of studies and analysis of the approaches to the iconographic and iconological study in the artistic production of the classical world.II) monographic section: the study of a repertoire of imperial portraits of the late antiquity, aimed at the acquisition of the method of identification of the subjects and of the interpretation of the cultural and political significance of the iconographic representation. Particular attention will be given to the study of the meaning and function of some works on which the esegetic debate was most concentrated.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre