Laboratorio di Urbanistica e Architettura dell'Africa romana - 2018-2019 - Laboratori

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Nessun prerequisito

Obiettivi: 

Obiettivi formativi

Il Laboratorio, della durata di 20 ore, consentirà l' acquisizione  di conoscenze sia sugli impianti urbani delle città  romane  delle province nord africane che sull'edilizia pubblica monumentale in  un ambito cronologico  compreso fra le prime fasi della romanizzazione fino all' età  tardo imperiale e tardoantica. I contesti economici  e culturali saranno privilegiati  con l' approfondimento  delle singole realtà  urbanistiche e con l'approfondimento dei processi delle monumentalizzazioni architettoniche.

Risultati di apprendimento attesi.

Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio, previsti nella SUA-CdS (quadri A.4.b.2, A.4.c), il presente laboratorio si propone di fornire allo studente le seguenti conoscenze e abilità:

1) conoscenza dei fenomeni urbani e architettonici delle città  romane in Nord-Africa;

2) capacità di impostare una ricerca in archeologia e di sviluppare abilità e capacità cognitive in  ambito archeologico. 
 

 

Programma: 

Programma-Nell’ambito del Laboratorio verranno affrontati i seguenti temi: L'Africa proconsolare; la città  capitale: Cartagine; la città  dell' imperatore: Leptis Magna; le città dei tell: Dugga, Bulla Regia; le città  delle steppe: Sbeitila; le città  dell'acqua, le città  del Sahel; aspetti dell'urbanizzazione; i fori; l'architettura pubblica. 
 

Metodi didattici

A lezioni frontali con illustrazione e commento di immagini tramite power point, verranno affiancate altre attività  integrative tra le quali si prevede un viaggio studio in Tunisia con sopralluoghi nelle città  romane
 

Testi adottati: 

Testi consigliati-

G. Bejor, M. T. Grasso, S. Maggi, F. Slavazzi, Arte e archeologia delle province romane, Milano 2011, pp. 297-318,352-361;

G. Di Stefano, Città  romane in Tunisia, Ragusa 2005;

G. Di Stefano, Cartagine romana e tardoantica, Pisa/Roma 2009.


Metodi e criteri di verifica dei risultati apprendimento : Colloquio orale che consiste in colloquio della durata di circa 20 minuti. Al fine di ottenere l’idoneità, verranno valutate: la conoscenza dei contenuti previsti dal programma;  la qualità dell'espressione orale e la capacità di analisi critica. 

Inglese
Prerequisites: 

no prerequisite

Aims: 

Aims
Educational aims- The Laboratory, lasting 20 hours, will allow the acquisition of knowledge both on urban planning in the Roman cities of the North African provinces and on monumental public buildings. in a chronological context between the early stages of Romanization up to the late Imperial Period and Late Antiquity. The knowledge of economic and cultural contexts will be privileged with the deepening of the urbanistic realities of some study cases and with the deepening of the processes of architectural monumentalization.

 

Expected learning outcomes.
Consistent with the main educational objectives of this study Course included in the SUA-CdS (frameworks A.4.b.2, A.4.c), the training activity of this Laboratory aims to provide the student with the following knowledge and skills:

1) knowledge of urban and architectural phenomena of Roman cities in North Africa;

2)  ability to set up research in archeology and to develop skills and cognitive abilities in the archaeological field.

Programme: 

Within the Laboratory will be addressed the following topics: Proconsular Africa; the capital city: Carthage; the city of the emperor: Leptis Magna; the cities of the tell: Dugga, Bulla Regia; the cities of the steppes: Sbeitila; the cities of water, the cities of the Sahel; aspects of urbanization; the fori; public architecture.

Teaching methods

Lectures with illustration and commentary of images through a power point will be accompanied by other integrative activities, including a study trip to Tunisia with visits to the Roman cities

Texts adopted: 

G. Bejor, M. T. Grasso, S. Maggi, F. Slavazzi, Arte e archeologia delle province romane, Milano 2011, pp. 297-318,352-361;

G. Di Stefano, Città  romane in Tunisia, Ragusa 2005;

G. Di Stefano, Cartagine romana e tardoantica, Pisa/Roma 2009.

 

Learning outcomes methods and criteria: - Oral interview consisting of an interview lasting about 20 minutes. In order to obtain eligibility, the following knowledge and skills will be assessed: knowledge of the contents of the program; the quality of oral expression and the capacity for critical analysis.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Obbligatoria
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Ore: 
20
CFU: 
3
Semestre: 
Primo semestre