Letteratura russa 3 - 2017-2018 - Modulo B - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Livello B1 di conoscenza della lingua russa e conoscenza generale della storia letteraria russa.

Obiettivi: 

Obiettivo del corso è fornire strumenti critici e linguistici che permettano di orientarsi nel panorama della critica letteraria russa ed internazionale nel contesto della discussione intorno allo skaz sviluppatasi dagli anni ’20 del XX secolo ad oggi. Nella seconda parte del corso queste conoscenze e metodologie saranno applicate a testi letterari iconicamente skazovye.

Programma: 

-       Il contesto storico-culturale di inizio XX secolo: l’Opojaz e il Circolo Linguistico di Mosca.-       La nascita del termine skaz: B. Ėjchenbaum.-       Vari approcci alla teoria dello skaz negli anni ’20:o   Lo skaz come priëm: Ju. Tynjanov, V. Vinogradov, V. Šklovskij, B. Tomaševskij, M. Bachtino   Lo skaz come genere del folclore: V. Gofman-       Il destino dello skaz in epoca sovietica alla luce delle nuove politiche culturali: la voce skaz nelle enciclopedie-       La rilettura contemporanea: I. Titunik, W. Schmid, N. Marcialis-       Lettura ed analisi di passi scelti da opere letterarie.

Testi adottati: 

B. Ėjchenbaum, Illuzija skaza, in Skvoz’ literaturu: Sbornik statej, Photomechanical Reprint, Mouton & Co, ‘S-Gravenhage 1962, pp. 153-156 [Trad. it. di E. Baglioni e S. Martinelli, http://www.sguardomobile.it/spip.php?article311].B. Ėjchenbaum, Kak sdelana “Šinel’” Gogolja, in Skvoz’ literaturu: Sbornic statej, Akademija, Leningrad 1924, pp. 171-195 [Trad. it.: B. Ejchenbaum, Come è fatto “Il cappotto” di Gogol’, in T. Todorov (cura), I formalisti russi, Einaudi, Torino 1968, pp. 249-273].I. Titunik, The problem of skaz (Critique and Theory), in “Papers in Slavic Philology” I, Ann Arbor 1977, pp. 276-301.N. Marcialis, M.M. Bachtin e il problema dello skaz, in “Studi Slavistici”, 11, 2014, pp. 81-98.N. Marcialis, Perché il termine “skaz” è intraducibile?, in S. Garzonio, N.N.Kazanskaja, G.A. Levinton (cura), Laurea Lorae. Sbornik pamjati L. G. Stepanovoj, Nestor-Istorija, Sankt-Peterburg 2011, pp. 469-480W. Schmid, Skaz, in Narratologija, Jazyki slavjanskoj kul’tury, Moskva 2003, pp. 186-194.Le dispense distribuite a lezione e pubblicate on-line sulla critica degli anni ’20 e le enciclopedie sovietiche sono parte integrante e non sostituibile del programma. Opere analizzate (trad. consigliata)Ju. Aleškovskij, Nikolaj Nikolaevič, trad. di M. Dinelli, Voland, Roma 2000.M. Zoščenko, Aristokratka – Trad. it. di Raissa Naldi in M. Zoscenko, Il vino nuovo. Racconti sovietici, Monanni, Milano 1930, pp. 45-50. // M. Caramitti (caricata sulla pagina del corso)M. Zoščenko, Monter – Trad. it. di M. Caramitti in M. Caramitti, I meccanismi dello skaz nel racconto "Montër" di Michail Zoščenko, in AA.VV., Sentieri Interrotti/Holzwege, Universitalia, Roma 2012, pp. 191-203.N. Gogol’, Le anime morte, trad. di N. Marcialis, La Biblioteca di Repubblica, Roma 2004 (con particolare attenzione alla Storia del capitano Kopejkin)N. Gogol’, Le veglie alla fattoria di Dikanka, trad. di G. Langella, L’Unità-Einaudi, Torino 1992 (con particolare attenzione alle due introduzioni di Rudyj Pan’ko)N. Leskov, Il viaggiatore incantato, trad. di T. Landolfi, Einaudi, Torino 1967.I passi analizzati in originale a lezione sono parte integrante del programma. Materiale integrativo (n. 2 articoli a scelta - 4 per i non frequentanti)A. Burak, Translating skaz as a whole-text realium, in “Slavic and East European Journal”, n. 3/2010, pp. 453-475.B. Ėjchenbaum, Leskov i sovremennaja proza, in O literature – Raboty raznych let, Sovetskij pisatel’, Moskva 1987, pp. 409-423 [Trad. It. di S. Sini in “Comparatismi” I, 2016, pp. 52-74, include un’interessante introduzione al testo della studiosa, dal titolo Forme piccole di narratore e skaz: Boris Èjchenbaum legge Nikolaj Leskov].C. Géry, La creation verbale dans le skaz de N. S. Leskov, in “Revue des etudes slaves”, tomo LXX, fascicolo I - 1998, Institut d’études slaves, Parigi, pp. 261-270.I. Titunik, Mixail Zoščenko and the problem of skaz, in “California Slavic Studies”, Vol. VI, , University of California Press, Berkeley-Los Angeles-London 1971, pp. 83-96.M. Caramitti, I meccanismi dello skaz nel racconto "Montër" di Michail Zoščenko, in AA.VV., Sentieri Interrotti/Holzwege, Universitalia, Roma 2012, pp. 191-203.M. Di Salvo, Ancora sullo skaz di Leskov, in A. Alberti, M.C. Bragone, G. Brogi Bercoff, L. Rossi (cura), Italia, Russi e mondo slavo. Studi filologici e letterari, a cura di, Firenze University Press, Firenze 2010, pp. 93-99.P. Meyer, Skaz in the work of Juz Aleškovskij, in “Slavic and East European Journal”, vol. 28, n. 4 1984, pp. 455-461.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni

Per gli studenti non frequentanti l'analisi dei passi letti a lezione è sostituita da 4 (e non 2) articoli a scelta tra quelli indicati.

Anno Accademico: 
2017-2018
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Primo semestre