Lingua francese 2 - 2018-2019 - Modulo A+B - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Conoscenza della lingua francese a livello A2/B1. Aver superato tutte le componenti (scritto e orale) dell’esame di lingua francese 1. Avere conoscenze di base nell’ambito della terminologia delle nuove tecnologie in lingua francese.

Obiettivi: 

L’esame di lingua francese 2 fornisce agli studenti la capacità di acquisire competenze linguistiche allo scritto e all’orale di un livello B2. Queste competenze linguistiche riguardano non solo gli ambiti comunicativi di base ma i settori specifici delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Gli studenti devono essere in grado di comprendere, analizzare, riformulare e tradurre documenti  specializzati soprattutto su supporti telematici ed informatici.

Programma: 

Modulo A:

 

La traduzione specialistica italiano/francese francese/italiano, elementi di teoria e applicazione ai settori dell’informatica e delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Parte 1

Introduzione generale:

-       Principi teorici

-       Mediazione linguistica e mediazione culturale

-       Quale modello per la traduzione specializzata?

-       Elementi di linguistica contrastiva

-       Approccio contrastivo dei settori specializzati ed elementi di terminologia

Bibliografia:

-       Begioni L., Traduction et interculturalité, Pour une méthodologie de la traduction, Roma, Biblink editori, 2008.

-       Cabré M. T., La terminologie, théorie, méthode et application ; Paris, Armand Colin, 1998 (se è ancora disponibile).

-       Rey A., La terminologie, Paris, PUF (collection «que sais-je»?), 1992.

-       Salmon L., Teoria della traduzione. Una riflessione critica, dalle premesse teoriche alla pratica completa, Milano,Vallardi, 2003.

-       Sito internet : http://www.dglf.culture.gouv.fr/.

Parte 2

Traduzione di testi specialistici nei seguenti settori:  informatica, nuove tecnologie e società contemporanea.

Bibliografia:

-       Appetito P. & Begioni L., L’approche textuelle en français: compréhension, analyse, traduction, Universitalia, gennaio 2015.

-       Gookin D., L’Ordinateur Essentiel pour les nuls, Paris, First Interactive, 2014.

Modulo B:

La variazione linguistica nello spazio francofono:

-       La variazione diatopica della lingua francese

-       La variazione diastratica (con particolare attenzione alle variazioni del linguaggio dei giovani)

-       Il francese nel mondo

Bibliografia:

Cerquiglini B., Corbeil J-C., Klinkenberg J-M. & Peeters B., « Tu parles!? », Le français dans tous ses états, Paris, Flammarion, 2000.

Gadet F., La variation sociale en français, Coll. L’essentiel français, Gap – Paris, Éd. Ophrys, 2003

Gaugey V. & Sheeren H., Le franç@is dans le mouv’, le lexique du français contemporain sous toutes ses coutures, Firenze, Le Lettere, 2015.

Walter H., Honni soy qui mal y pense, Paris, Robert Laffont, Le livre de poche, Paris; 2003

Walter H., Le français d’ici et là-bas, Paris, Robert Laffont, Le livre de poche, Paris; 1998

Walter, H., Le français dans tous les sens, Paris, Robert Laffont, Le livre de poche, Paris; 1988

Inglese
Prerequisites: 

French level A2/B1. Having passed all the components (written and oral) of the French language exam 1. Have basic knowledge in the terminology of new technologies in French.

Aims: 

The French language exam 2 provides students with the ability to acquire written and oral language skills of a B2 level. These linguistic skills concern not only the basic communication areas but the specific sectors of the new information and communication technologies. Students must be able to understand, analyse, reformulate and translate specialized documents, above all on telematic and informatic supports.

Programme: 

Module A: The specialized Italian / French and French / Italian translation, elements of theory and application to the fields of informatics and information and communication technologies.

Part 1

General introduction:

- Theoretical principles.

- Linguistic mediation and cultural mediation.

- Which model for specialized translation?

- Elements of contrastive linguistics.

- Contrasting approach of specialized fields and elements of terminology.

Part 2

- Translation of specialized texts in the following fields: informatics,  new technologies and contemporary society.

 

Module B: Linguistic variation in the francophone countries:

- The diatopic variation of the French language.

- The diastratic variation (with particular attention to variations in the language of young people).

- French in the world.

 

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Docente: 
Ore: 
60
CFU: 
12
Semestre: 
Secondo semestre