Lingua tedesca 2 - 2018-2019 - Modulo A+B - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Competenze linguistiche di livello B2

Obiettivi: 

1. Obiettivi formativi.

Competenze di lingua tedesca di livello C1. Approfondimento delle conoscenze lessicali e della capacità di analisi linguistica dei testi.

 

2. Risultati di apprendimento attesi.

Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio LLEA l'attività formativa di questo modulo si propone di fornire allo studente le seguenti conoscenze e abilità:

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di utilizzare le conoscenze linguistiche acquisite durante esercitazioni dei lettori ai fini della presentazione dei temi trattati nel modulo del docente

- Abilità comunicative: Lo studente sarà chiamato a dimostrare di sapere descrivere e analizzare le differenze esistenti fra diverse traduzioni (per il primo modulo)  e affinando gli strumenti di analisi stilistica (per il secondo modulo)

- Capacità di apprendere: Congiuntamente alle esercitazioni tenute dai lettori il corso mira a elevare il piano delle conoscenze lessicali  della lingua tedesca e allo sviluppo delle cinque abilità linguistiche (ascolto, lettura, produzione orale e scritta, comunicazione). Nelle esercitazioni dei lettori sarà rivolta particolare attenzione all’ampliamento di tematiche grammaticali per studenti avanzati e allo sviluppo delle competenze del tradurre.

Programma: 

Modulo A

 

Tradurre il Faust di Goethe (Faust I)

Nel modulo si affronterà l’analisi di alcune traduzioni italiane del poema a cui Goethe lavorò a lungo e in varie fasi della vita. Sarà oggetto di analisi la prima parte del Faust.

Nella loro estrema diversità, le traduzioni italiane che si sono avvicendate dall’Ottocento fino ai tempi più recenti hanno risposto in modo diverso ai problemi interpretativi che il testo goethiano ha posto a critici e lettori. Accanto agli studi – e in dialogo con essi – le traduzioni hanno segnato fasi diverse della ricezione dell’opera. La comparazione fra le traduzioni consentirà di considerare i diversi piani linguistici del testo.

 

Modulo  B

Tradurre il Faust di Goethe (Faust II)

 

Il modulo sarà dedicato alla comparazione di alcune traduzioni italiane della seconda parte del Faust, pubblicata postuma e a cui Goethe si dedicherä fino agli ultimi giorni della vita. Data la complessa struttura del secondo Faust, ha sempre impegnato i traduttori nella loro capacità di variazione di registri e metri in corrispondenza con la polifonia del testo goethiano.

 

1. Metodi didattici:

lezioni frontali con proiezioni di slides ed esercitazioni pratiche. Il corso si divide  nel modulo del docente di carattere teorico e nelle esercitazioni realizzate dai lettori.

Il modulo A del docente (Tradurre il Faust di Goethe, Faust I ) si svolge nel primo semestre; il secondo modulo (Tradurre il Faust di Goethe, Faust II ) ha luogo nel secondo semestre.

Lettorato I e II – Dott.ssa Stephanie Kunzemann, Dott.ssa Stephanie Mazzocchi-Schulze  – DURATA ANNUALE

Parte integrante dell’insegnamento della lingua è costituita dalle esercitazioni linguistiche (lettorato) essenziali per il superamento della prova scritta e per sostenere una parte dell’esame orale, destinata all’accertamento delle abilità linguistiche. È stata creata una cartella su Dropbox che consente agli studenti di condividere con la docente i propri elaborati.

Per usufruire della cartella condivisa su Dropbox, basta inviare il proprio indirizzo email a: stephanie.kunzemann@uniroma2.it.

 

2. Modalità e criteri di verifica dei risultati dell'apprendimento:

Esame  orale

• colloquio con il docente sui temi del modulo/dei moduli; il colloquio si svolge in lingua tedesca; gli studenti sono tenuti a stendere una tesina (15.000 caratteri, spazi inclusi) su un tema del modulo da concordare con la docente e da consegnare almeno 15 giorni prima dell’esame orale.

• colloquio con il lettore.

Per la parte relativa alle esercitazioni della Dott.ssa Mazzocchi-Schulze gli studenti dovranno preparare una breve relazione orale (8/10 minuti) su un tema trattato durante il corso o a scelta. Seguirà un colloquio incentrato sulla presentazione e sui temi trattati durante le esercitazioni.

 

Esame scritto

Durata 5 ore

Prova di comprensione (riassunto e commento) di un testo a scelta (fra 2); i testi riguardano le tematiche trattate durante le esercitazioni della Dott.ssa Kunzemann. Per la prova è consentito l’uso del dizionario monolingue.

Testi adottati: 

(Mod. A; Mod. B)

J. W. Goethe, Faust, Trad. it. di Giovita Scalvini, intr. e note di Nello Saito, Einaudi, Torino 1960.

J. W. Goethe, Il Faust. Versione d’arte con testo critico e commento a cura di Guido Manacorda, Firenze, Sansoni, 1946.

J. W. Goethe, Faust, trad. e commento di Vittorio Santoli, a cura di B. M. Bormann e B. Di Noi, pref. di Fabrizio Cambi, Catrovillari, 2014.

J. W. Goethe, Faust. Tragedia in versi italiani di Vincenzo Errante, Firenze, Sansoni 1952.

J. W. Goethe, Faust, int. , trad. it e commento di Franco Fortini, Mondadori, Milano 1970.

J. W. Goethe, Faust Urfaust, trad. it. note e commento di Andrea Casalegno, Garzanti 1990.

Studi critici:

V. Santoli, Prospettive sul Faust, in “Rivista di letterature moderne”, N. S., Bd. 2 (1951), pp. 255-68.

R. Fertonani, Le traduzioni del Faust, in “Paragone – Letteratura”, 184 (1965), pp. 165-170.

L. Reitani, Faust in Italien, in “Sprachkunst” 23 (1993), pp. 191-211.

Altre indicazioni bibliografiche saranno fornite nel corso del modulo.

Libri di testo del Lettorato Kunzemann:
G. Jaager Grassi, Grammatica Tedesca esercizi con soluzioni, Hoepli Milano 2008.
H. Weinrich, Textgrammatik der deutschen Sprache, Dudenverlag 1993.

Libri di testo del Lettorato Mazzocchi-Schulze:

E. Frey, Fit fürs Goethe-Zertifikat C1, Hueber (ISBN 978-3-19-001875-8).

Inglese
Prerequisites: 

Knowledge of German at the B2 level of the Common European Framework of Reference

Aims: 
  1. Educational objectives.

German language skills at the C1  level of the Common European Framework of Reference.

 

2. Learning outcomes.

In line with the educational objectives of the Study Program stated in the SUA-CdS (sections A.4.b.2, A.4.c), the course aims to provide students with the following knowledge and skills:

- Knowledge and understanding: At the end of the course students must be able to use the linguistic knowledge acquired given the topic of the module;

- Applying knowledge and understanding: Students will be required to develop autonomy and flexibility in creating links between the contents of the modules and those of the language classes held by native German language assistants that are part of the course.

- Communication an learning skills:

Students will be asked to demonstrate  they are able to describe and analyze the differences between different translations (first module) by refining stylistic analysis tools (second module).

- Learning skills: Together with the language classes held by the native German-speaking assistants, the course aims to strengthen the vocabulary and the key skill areas of listening, speaking, reading, and writing of German. Particular attention will be devoted to grammatical expansion and the development of translation competence.

Programme: 

Module A

On Translating Faust I

The module will concentrate on the analysis of Goethe’s tragedy Faust (part I) and the comparison between some of its most noteworthy Italian translations.

 

Module B

On Translating Faust II

The module will concentrate on the analysis of Goethe’s tragedy Faust (part II) and the comparison between some of its most noteworthy Italian translations.

 

1. Teaching methods:

Lectures, seminars, PowerPoint presentations, practical exercises. The course is divided into two sections: 

1. Language classes held by native German language assistants throughout the academic year;

2. Lectures held by the professor, which will take place over the first semester (Module A: “On Translating Faust I”) and the second semester (Module B: “On Translating Faust II”).

 

Written Text (approx. 5 h.)  / Oral exam (approx. 30 min.)

 

 Oral exam:

• interview with the professor on the topics of the module / modules; the interview is in German. Students must write a paper on one of the topics explored during the module which must be agreed with the professor and delivered at least 15 days before the oral exam is conducted.

• interview with the native German-speaking assistant

Written exam:

Summary and commentary of a text (a German monolingual dictionary is allowed during the exam). The texts cover the topics dealt with during Dr. Kunzemann’s classes.

Texts adopted: 

J. W. Goethe, Faust, Trad. it. di Giovita Scalvini, intr. e note di Nello Saito, Einaudi, Torino 1960.

J. W. Goethe, Il Faust. Versione d’arte con testo critico e commento a cura di Guido Manacorda, Firenze, Sansoni, 1946.

J. W. Goethe, Faust, trad. e commento di Vittorio Santoli, a cura di B. M. Bormann e B. Di Noi, pref. di Fabrizio Cambi, Catrovillari, 2014.

J. W. Goethe, Faust. Tragedia in versi italiani di Vincenzo Errante, Firenze, Sansoni 1952.

J. W. Goethe, Faust, int. , trad. it e commento di Franco Fortini, Mondadori, Milano 1970.

J. W. Goethe, Faust Urfaust, trad. it. note e commento di Andrea Casalegno, Garzanti 1990.

Critical bibliography:

V. Santoli, Prospettive sul Faust, in “Rivista di letterature moderne”, N. S., Bd. 2 (1951), pp. 255-68.

R. Fertonani, Le traduzioni del Faust, in “Paragone – Letteratura”, 184 (1965), pp. 165-170.

L. Reitani, Faust in Italien, in “Sprachkunst” 23 (1993), pp. 191-211.

GERMAN LANGUAGE ASSISTANTSHIP

Stephanie Kunzemann:

G. Jaager Grassi, Grammatica Tedesca esercizi con soluzioni, Hoepli Milano 2008.
H. Weinrich, Textgrammatik der deutschen Sprache, Dudenverlag 1993.

Stephanie Mazzocchi-Schulze:

E. Frey, Fit fürs Goethe-Zertifikat C1, Hueber (ISBN 978-3-19-001875-8).

Anno Accademico: 
2018-2019
Ore: 
60
CFU: 
12
Semestre: 
Annuale