Linguistica italiana - 2017-2018 - Modulo A - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Buona padronanza della lingua italiana scritta e orale.

Obiettivi: 

Conoscenza critica degli argomenti, dei fenomeni e della terminologia trattati nel corso.

Programma: 

Norma, variazione e mutamento linguistici nell’italiano contemporaneo

Il corso si propone di concentrare l'attenzione su alcuni fenomeni significativi dell'italiano contemporaneo che alterano strutture linguistiche tradizionali causando tensioni a tutti i livelli: fonetico, fonologico, grafico, morfologico, sintattico, lessicale, testuale. Laddove le forze in gioco sono maggiori (oggigiorno soprattutto a causa delle pressioni che originano da varietà come quelle informali o quelle trasmesse o quelle tecnico-scientifiche) si determinano dinamiche che possono condurre a mutamenti della norma codificata.

Testi adottati: 

- Luca Serianni, Giuseppe Antonelli (a cura di), "Manuale di linguistica italiana", Milano-Torino, Pearson, 2017
- Lorenzo Renzi, "Come cambia la lingua. L'italiano in movimento", Bologna, Il Mulino, 2017

Inglese
Prerequisites: 

Good command of the Italian language.

Aims: 

Critical knowledge of the subjects, the phenomena and the terminology dealt with in the course.

Programme: 

Norm, variation and linguistic change in contemporary Italian

Texts adopted: 

- Luca Serianni, Giuseppe Antonelli (a cura di), "Manuale di linguistica italiana", Milano-Torino, Pearson, 2017
- Lorenzo Renzi, "Come cambia la lingua. L'italiano in movimento", Bologna, Il Mulino, 2017

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova scritta
Anno Accademico: 
2017-2018
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6