Politiche economico-territoriali per il turismo - 2018-2019 - Modulo A - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

nessuno

 

Obiettivi: 

In questo corso gli studenti impareranno a capire prima di tutto cosa sono delle politiche economico-territoriali e come queste siano uno strumento privilegiato di azione sul territorio.

Programma: 

Costruire prodotti turistici territoriali significa prima di tutto modellare il territorio in un determinato modo, significa confrontarsi con diversi attori politici e imprenditoriali, significa affrontare visioni diverse sul divenire del territorio nonché condizionare la vita delle persone che ci vivono e quindi rischiare che diventino oppositori al nostro progetto turistico. In pratica significa capire le dinamiche di un territorio, i diversi conflitti.

Questa prima arte del corso sarà dedicata a capire la posta in gioco delle azioni territoriali e eventualmente meglio capire i rapporti istituzionali in Italia Tra i diversi attori.

Dopo questo esamineremo la situazione del turismo in Italia attraverso i rapporti della Banca d’Italia, del Ministero di Competenza, del Senato della Repubblica.

Testi adottati: 

G. Bettoni, Geografia e geopolitica interna. Dall'organizzazione territoriale alla sindrome di Nimby, Franco ANgeli editore, Milano, 2012

Inglese
Prerequisites: 

none

 

 

Aims: 

students will learn to understand what economic-territorial policies are and how these are a privileged instrument of action on the territory.

Programme: 

Building territorial tourism products means to shape the territory, it means confronting different political and entrepreneurial actors, it means facing different visions on the future of the territory as well as affecting the lives of the people who live there and therefore risking that they become opponents of our tourism project. In practice, it means understanding the dynamics of a territory, the different conflicts.

This first part of the course will be devoted to understanding the issue of territorial actions and possibly better understanding institutional relations in Italy. Among the different actors.

After this, we will examine the situation of tourism in Italy through reports from the Bank of Italy, the Ministry of Competence and the Senate of the Republic.

 

Texts adopted: 

G. Bettoni, Geografia e geopolitica interna. Dall'organizzazione territoriale alla sindrome di Nimby, Franco ANgeli editore, Milano, 2012

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale
Altre informazioni

Inizio lezioni il 25 marzo ore 08:00 in aula T33

Giorni di Lezione:

Lunedì 08:00-11:00 aula T33 (25 marzo, 8, 15 e 29 aprile, 6 Maggio)

Martedì 13:00-15:00 aula T28 (26 marzo, 9, 16 e 30 aprile)

Mercoledì 16:19:00 aula T23 A (27 marzo, 10 e 17 aprile)

Allegati: 
AllegatoDimensione
PDF icon Piano-Strategico-del-Turismo_2017_IT.pdf7.64 MB
Anno Accademico: 
2018-2019
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre