Storia dell'arte medievale a Roma e nel Lazio - 2017-2018 - Modulo A - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Conoscenza base della Storia dell’Arte Medievale dal Tardoantico alla fine del XIV secolo.

Obiettivi: 

Una conoscenza approfondita di alcuni aspetti della storia dell'arte medievale a Roma e nel Lazio. Capacità di lettura critica della storiografia.

Programma: 

La pittura di età tardogotica a Roma e nel Lazio.

Testi adottati: 

- S. Romano, Il tardo gotico nel Lazio fino a Martino V, in Eclissi di Roma. Pittura murale a Roma e nel Lazio da Bonifacio VIII a Martino V (1295-1431), Roma 1992, pp. 379-482.
- A. De Marchi, Gentile da Fabriano. Un viaggio nella pittura italiana alla fine del gotico, Milano 1992, pp. 197-216.
 
Inoltre si richiede la conoscenza, con la relativa bibliografia di riferimento, di un monumento a scelta (due per i non frequentanti) tra i 10 qui di seguito elencati:
 
1 - ROMA – San Giacomo al Colosseo e l’Ospedale dell’Angelo
- W. Angelelli, Pitture medievali «di nessun merito» nell’Ospedale dell’Angelo al Laterano tra realtà e manipolazione storiografica, in Tra Campidoglio e Curia. L’Ospedale del SS. Salvatore ad Sancta Sanctorum dal Medioevo all’età moderna, Convegno internazionale di studi, a cura di P. Helas e P. Tosini, Roma 28-29 gennaio 2016, in corso di stampa.
- G. Capitelli, “L’ignobil masso”, la perduta chiesa di San Giacomo al Colosseo e la sua decorazione pittorica attraverso la documentazione archivistica, letteraria, iconografica, in “Roma moderna e contemporanea”, 6.1998(1999), 1/2, pp. 57-81.
- W. Angelelli, La Madonna in trono col Bambino e due santi nell’Ospedale dell’Angelo al Laterano, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 388-389.
- P. Helas, La perduta decorazione pittorica di San Giacomo al Colosseo, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 353-360.
- P. Helas, G. Bordi, San Giacomo al Colosseo e le sue pitture, in Colosseo, catalogo della mostra, Roma, 8 marzo 2017-7 gennaio 2018, a cura di R. Rea, S. Romano, R. Santangeli Valenzani, Milano 2017, pp. 92-101.
 
2 - ROMA – San Clemente e Giovenale da Orvieto
- J. Barclay Lloyd, The Trinity amid the Hierarchies of Angels: a lost fresco from S. Clemente in Rome and an iconographic tradition of the angelic choirs, in “Arte cristiana”, 1985, pp. 167-180.
- AA.VV., La decorazione pittorica tardo gotica della basilica di San Clemente, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 399-404.
- F. Federici, Il perduto “quadro grande” di Giovenale da Orvieto nella Cappella Mancini all’Aracoeli, in “Paragone”, LXI (2010), 92-93, pp. 86-101.
- E. Kane, Rome after Avignon: more on the frescoed angels in San Clemente, in “Arte cristiana” LXXX (1992), 750, pp. 165-174.
- A. Noach, Two Records of Wall-Paintings in San Clemente, in “The Burlington Magazine”, XCI (1949), 559, pp. 309-312.
- F. Santarelli, Gli affreschi di S. Leone, in Capena e il suo territorio, Bari 1995, pp. 261-274.
 
3 - ROMA – Taddeo di Bartolo, il Maestro di Velletri e il Maestro del Trittico Brancaccio
- M. Boskovits, Il Museo capitolare di Velletri e una pubblicazione recente, in “Arte cristiana”, 79 (1991), pp. 453-454.
- AA.VV. Schede nn. 106, 107 e 113 sul Maestro di Velletri, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 392-394, 406-408.
- S. Romano, La decorazione pittorica del tabernacolo Brancaccio sulla testata esterna del transetto destro di Santa Maria in Trastevere, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 379-382.
- S. Romano, Taddeo di Bartolo a Roma?, in Il più dolce lavorare che sia. Mélanges en l’honneur de Mauro Natale, a cura di F. Elsig; N. Etienne; G. Extermann, Milano 2009, pp. 15-19.
- A. De Marchi, Schede sul Maestro del Trittico Brancaccio, in Fioritura tardogotica nelle Marche, catalogo della mostra, a cura di P. Dal Poggetto, Urbino, 25 luglio-25 ottobre 1998, Milano 1998, pp. 254-257.
- G.E. Solberg, Taddeo di Bartolo e Rinaldo Brancaccio a Roma: Santa Maria in Trastevere e Santa Maria Maggiore, in “Prospettiva”, 157-158 (2015), pp. 50-73.
 
4 - ROMA – San Sisto Vecchio
- J. Barclay Lloyd, Paintings for Dominican Nuns: a new Look at the Images of Saints, Scenes from the new Testament and Apocrypha, and Episodes from the Life of Saint Catherineof Siena in the Medieval Apse of San Sisto Vecchio in Rome, in “Papers of the British School at Rome”, 80 (2012), pp. 189-232.
- B. Cirulli, Gli affreschi nella navata di San Sisto Vecchio, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 364-366.
- G. Ronci, Antichi affreschi in S. Sisto Vecchio a Roma, in “Bollettino d’arte”, serie IV, XXXVI (1951) 1, pp. 15-26.
- F. Vitali, Gli affreschi medioevali di S. Sisto Vecchio, in Roma anno 1300, Atti della IV settimana di studi di Storia dell’arte medievale dell’Università di Roma “La Sapienza”, 19-24 maggio 1980, a cura di A.M. Romanini, Roma 1983, pp. 433-441.
 
5 - SUBIACO - La Cappella degli angeli in Santa Scolastica
- L. Bevilacqua, La Cappella degli angeli di Santa Scolastica a Subiaco: problemi storici e iconografici, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 213-226.
- R. Cerone, La Regola e il monastero. Arte e architettura in Santa Scolastica a Subiaco (secc. VI-XV), Capitolo V – Reformavit ecclesiam et capitulum: il cenobio da Innocenzo VI a Martino V (1352-1431), in part. pp. 127-140.
 
6 - SUBIACO e la bottega del Maestro Caldora
- R. Cerone, A. Cosma, «Ecclesiam capitulumque a principio reformavit». Riforma spirituale e rinnovamento materiale nel monastero sublacense di Santa Scolastica tra XIV e XV secolo, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 191-212.
- R. Cerone, La Regola e il monastero. Arte e architettura in Santa Scolastica a Subiaco (secc. VI-XV), Capitolo V – Reformavit ecclesiam et capitulum: il cenobio da Innocenzo VI a Martino V (1352-1431), pp. 109-140.
- C. Guglielmi, Affreschi inediti in Santa scolastica a Subiaco, in “Bollettino d’arte”, serie IV, XXXV (1950), 2, pp. 113-122.
- A. Tomei, Tra Abruzzo e Lazio: affreschi quattrocenteschi nel transetto di Santa Scolastica a Subiaco, in L’Abruzzo in età angioina. Arte di frontiera tra Medioevo e Rinascimento, Atti del Convegno Internazionale di Studi, Chieti, 1-2 aprile 2004, pp. 237-253.
 
7 - RIOFREDDO – L’oratorio dell’Annunziata
- L. Di Calisto, «Super hanc columnam redificabo ecclesiam meam». L’oratorio della SS. Annunziata a Riofreddo: committenza Colonna tra percorsi devozionali e politica assistenziale, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 227-247.
- L. Di Calisto, Devozione per immagini al tempo di Martino V. I murali dell’oratorio dell’Annunziata a Riofreddo, Pescara 2012, pp. 35-138.
- A. Themelly, Ricerche sulla raffigurazione dell’Empireo. Arte, teologia e politica negli anni delle crisi conciliari, Roma 2010.
 
8 - CORI – L’Annunziata
- D. Frapiccini, Una consorteria fiorentina nella Marittima di Martino V, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014, pp. 88-99.
- F. Hermanin, Le pitture della cappella dell’Annunziata a Cori presso Roma, in “L’Arte”, 9 (1906), pp. 45-52.
- S. Petrocchi, La decorazione pittorica, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014, pp. 76-87.
- P. F. Pistilli, Una committenza castigliana nella Marittima: l’oratorio della SS. Annunziata a Cori, in Architettura: processualità e trasformazione, Atti del convegno internazionale di studi, Roma 24-27 novembre 1999, a cura di M. Caperna e G. Spagnesi, “Quaderni dell’Istituto di Storia dell’architettura”, n.s. 34-39 (1999-2002), pp. 233-240.
- G. Quaranta, Persistenza della tradizione, eloquenza dei dettagli. Patronato, temi e iconografie per la decorazione pittorica dell’oratorio, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014,  pp. 139-173.
- M. Tabanelli, La forma dell’Annunziata: genesi di un oratorio campestre tardomedievale, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014,  pp. 55-65.
 
9 - GENAZZANO – Santa Croce
- O. Baroncelli, La decorazione della chiesa di Santa Croce a Genazzano: il primo ciclo di affreschi del XV secolo, in Martino V. Genazzano, il pontefice, le idealità. Studi in onore di Walter Brandmüller, a cura di P. Piatti e R. Ronzani, Roma 2009, pp. 163-174.
- G. Quaranta, Il rinnovamento di una iconografia tradizionale: temi escatologici per la controfacciata di Santa Croce a Genazzano, in Martino V. Genazzano, il pontefice, le idealità. Studi in onore di Walter Brandmüller, a cura di P. Piatti e R. Ronzani, Roma 2009, pp. 175-199.
- G. Quaranta, Momenti di pittura: gli affreschi quattrocenteschi nella chiesa della Santa Croce a Genazzano, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 249-267.
 
10 - GENTILE DA FABRIANO A ROMA
- AA.VV., Schede delle opere di Gentile da Fabriano a Roma, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 412-421.
- A. De Marchi, Gentile da Fabriano et Pisanello à Saint-Jean de Latran, in Pisanello, Actes du colloque organisé au Musée du Louvre, 26-28 giugno 1996, Paris 1998, pp. 161-187.
- G. Polverelli, Problematiche gentilesche nella Roma di Martino V, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 269-279.

Inglese
Prerequisites: 

Students should have basic knowledge of medieval art history from late-antique to the beginning of 15th century.

Aims: 

Student will gain: sound knowledge of some specific feature of the medieval history of art in Rome and in Latium, concerning the considered period. Critical skills in reading the related historiography.

Programme: 

Late gothic painting in Rome and Latium.

Texts adopted: 

- S. Romano, Il tardo gotico nel Lazio fino a Martino V, in Eclissi di Roma. Pittura murale a Roma e nel Lazio da Bonifacio VIII a Martino V (1295-1431), Roma 1992, pp. 379-482.
- A. De Marchi, Gentile da Fabriano. Un viaggio nella pittura italiana alla fine del gotico, Milano 1992, pp. 197-216.
 
Please choose and analyze one monument (two for who doesn't attend classes) with the related bibliography, in the list below:
 
1 - ROMA – San Giacomo al Colosseo e l’Ospedale dell’Angelo
- W. Angelelli, Pitture medievali «di nessun merito» nell’Ospedale dell’Angelo al Laterano tra realtà e manipolazione storiografica, in Tra Campidoglio e Curia. L’Ospedale del SS. Salvatore ad Sancta Sanctorum dal Medioevo all’età moderna, Convegno internazionale di studi, a cura di P. Helas e P. Tosini, Roma 28-29 gennaio 2016, in corso di stampa.
- G. Capitelli, “L’ignobil masso”, la perduta chiesa di San Giacomo al Colosseo e la sua decorazione pittorica attraverso la documentazione archivistica, letteraria, iconografica, in “Roma moderna e contemporanea”, 6.1998(1999), 1/2, pp. 57-81.
- W. Angelelli, La Madonna in trono col Bambino e due santi nell’Ospedale dell’Angelo al Laterano, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 388-389.
- P. Helas, La perduta decorazione pittorica di San Giacomo al Colosseo, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 353-360.
- P. Helas, G. Bordi, San Giacomo al Colosseo e le sue pitture, in Colosseo, catalogo della mostra, Roma, 8 marzo 2017-7 gennaio 2018, a cura di R. Rea, S. Romano, R. Santangeli Valenzani, Milano 2017, pp. 92-101.
 
2 - ROMA – San Clemente e Giovenale da Orvieto
- J. Barclay Lloyd, The Trinity amid the Hierarchies of Angels: a lost fresco from S. Clemente in Rome and an iconographic tradition of the angelic choirs, in “Arte cristiana”, 1985, pp. 167-180.
- AA.VV., La decorazione pittorica tardo gotica della basilica di San Clemente, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 399-404.
- F. Federici, Il perduto “quadro grande” di Giovenale da Orvieto nella Cappella Mancini all’Aracoeli, in “Paragone”, LXI (2010), 92-93, pp. 86-101.
- E. Kane, Rome after Avignon: more on the frescoed angels in San Clemente, in “Arte cristiana” LXXX (1992), 750, pp. 165-174.
- A. Noach, Two Records of Wall-Paintings in San Clemente, in “The Burlington Magazine”, XCI (1949), 559, pp. 309-312.
- F. Santarelli, Gli affreschi di S. Leone, in Capena e il suo territorio, Bari 1995, pp. 261-274.
 
3 - ROMA – Taddeo di Bartolo, il Maestro di Velletri e il Maestro del Trittico Brancaccio
- M. Boskovits, Il Museo capitolare di Velletri e una pubblicazione recente, in “Arte cristiana”, 79 (1991), pp. 453-454.
- AA.VV. Schede nn. 106, 107 e 113 sul Maestro di Velletri, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 392-394, 406-408.
- S. Romano, La decorazione pittorica del tabernacolo Brancaccio sulla testata esterna del transetto destro di Santa Maria in Trastevere, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 379-382.
- S. Romano, Taddeo di Bartolo a Roma?, in Il più dolce lavorare che sia. Mélanges en l’honneur de Mauro Natale, a cura di F. Elsig; N. Etienne; G. Extermann, Milano 2009, pp. 15-19.
- A. De Marchi, Schede sul Maestro del Trittico Brancaccio, in Fioritura tardogotica nelle Marche, catalogo della mostra, a cura di P. Dal Poggetto, Urbino, 25 luglio-25 ottobre 1998, Milano 1998, pp. 254-257.
- G.E. Solberg, Taddeo di Bartolo e Rinaldo Brancaccio a Roma: Santa Maria in Trastevere e Santa Maria Maggiore, in “Prospettiva”, 157-158 (2015), pp. 50-73.
 
4 - ROMA – San Sisto Vecchio
- J. Barclay Lloyd, Paintings for Dominican Nuns: a new Look at the Images of Saints, Scenes from the new Testament and Apocrypha, and Episodes from the Life of Saint Catherineof Siena in the Medieval Apse of San Sisto Vecchio in Rome, in “Papers of the British School at Rome”, 80 (2012), pp. 189-232.
- B. Cirulli, Gli affreschi nella navata di San Sisto Vecchio, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 364-366.
- G. Ronci, Antichi affreschi in S. Sisto Vecchio a Roma, in “Bollettino d’arte”, serie IV, XXXVI (1951) 1, pp. 15-26.
- F. Vitali, Gli affreschi medioevali di S. Sisto Vecchio, in Roma anno 1300, Atti della IV settimana di studi di Storia dell’arte medievale dell’Università di Roma “La Sapienza”, 19-24 maggio 1980, a cura di A.M. Romanini, Roma 1983, pp. 433-441.
 
5 - SUBIACO - La Cappella degli angeli in Santa Scolastica
- L. Bevilacqua, La Cappella degli angeli di Santa Scolastica a Subiaco: problemi storici e iconografici, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 213-226.
- R. Cerone, La Regola e il monastero. Arte e architettura in Santa Scolastica a Subiaco (secc. VI-XV), Capitolo V – Reformavit ecclesiam et capitulum: il cenobio da Innocenzo VI a Martino V (1352-1431), in part. pp. 127-140.
 
6 - SUBIACO e la bottega del Maestro Caldora
- R. Cerone, A. Cosma, «Ecclesiam capitulumque a principio reformavit». Riforma spirituale e rinnovamento materiale nel monastero sublacense di Santa Scolastica tra XIV e XV secolo, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 191-212.
- R. Cerone, La Regola e il monastero. Arte e architettura in Santa Scolastica a Subiaco (secc. VI-XV), Capitolo V – Reformavit ecclesiam et capitulum: il cenobio da Innocenzo VI a Martino V (1352-1431), pp. 109-140.
- C. Guglielmi, Affreschi inediti in Santa scolastica a Subiaco, in “Bollettino d’arte”, serie IV, XXXV (1950), 2, pp. 113-122.
- A. Tomei, Tra Abruzzo e Lazio: affreschi quattrocenteschi nel transetto di Santa Scolastica a Subiaco, in L’Abruzzo in età angioina. Arte di frontiera tra Medioevo e Rinascimento, Atti del Convegno Internazionale di Studi, Chieti, 1-2 aprile 2004, pp. 237-253.
 
7 - RIOFREDDO – L’oratorio dell’Annunziata
- L. Di Calisto, «Super hanc columnam redificabo ecclesiam meam». L’oratorio della SS. Annunziata a Riofreddo: committenza Colonna tra percorsi devozionali e politica assistenziale, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 227-247.
- L. Di Calisto, Devozione per immagini al tempo di Martino V. I murali dell’oratorio dell’Annunziata a Riofreddo, Pescara 2012, pp. 35-138.
- A. Themelly, Ricerche sulla raffigurazione dell’Empireo. Arte, teologia e politica negli anni delle crisi conciliari, Roma 2010.
 
8 - CORI – L’Annunziata
- D. Frapiccini, Una consorteria fiorentina nella Marittima di Martino V, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014, pp. 88-99.
- F. Hermanin, Le pitture della cappella dell’Annunziata a Cori presso Roma, in “L’Arte”, 9 (1906), pp. 45-52.
- S. Petrocchi, La decorazione pittorica, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014, pp. 76-87.
- P. F. Pistilli, Una committenza castigliana nella Marittima: l’oratorio della SS. Annunziata a Cori, in Architettura: processualità e trasformazione, Atti del convegno internazionale di studi, Roma 24-27 novembre 1999, a cura di M. Caperna e G. Spagnesi, “Quaderni dell’Istituto di Storia dell’architettura”, n.s. 34-39 (1999-2002), pp. 233-240.
- G. Quaranta, Persistenza della tradizione, eloquenza dei dettagli. Patronato, temi e iconografie per la decorazione pittorica dell’oratorio, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014,  pp. 139-173.
- M. Tabanelli, La forma dell’Annunziata: genesi di un oratorio campestre tardomedievale, in La Castiglia in Marittima. L’oratorio dell’Annunziata nella Cori del Quattrocento, a cura di C. Ciammaruconi, P.F. Pistilli, G. Quaranta, Pescara 2014,  pp. 55-65.
 
9 - GENAZZANO – Santa Croce
- O. Baroncelli, La decorazione della chiesa di Santa Croce a Genazzano: il primo ciclo di affreschi del XV secolo, in Martino V. Genazzano, il pontefice, le idealità. Studi in onore di Walter Brandmüller, a cura di P. Piatti e R. Ronzani, Roma 2009, pp. 163-174.
- G. Quaranta, Il rinnovamento di una iconografia tradizionale: temi escatologici per la controfacciata di Santa Croce a Genazzano, in Martino V. Genazzano, il pontefice, le idealità. Studi in onore di Walter Brandmüller, a cura di P. Piatti e R. Ronzani, Roma 2009, pp. 175-199.
- G. Quaranta, Momenti di pittura: gli affreschi quattrocenteschi nella chiesa della Santa Croce a Genazzano, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 249-267.
 
10 - GENTILE DA FABRIANO A ROMA
- AA.VV., Schede delle opere di Gentile da Fabriano a Roma, in M. Andaloro, S. Romano, La pittura medievale a Roma (312-1431), Corpus e Atlante, vol. VI, Dal Duecento al 1431, a cura di S. Romano, in corso di stampa, pp. 412-421.
- A. De Marchi, Gentile da Fabriano et Pisanello à Saint-Jean de Latran, in Pisanello, Actes du colloque organisé au Musée du Louvre, 26-28 giugno 1996, Paris 1998, pp. 161-187.
- G. Polverelli, Problematiche gentilesche nella Roma di Martino V, in Universitates e Baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti del convegno, Guardiagrele-Chieti, 9-11 novembre 2006, a cura di P. F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 3 voll., Pescara 2008, II, pp. 269-279.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2017-2018
Insegnato a: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6