Storia dell'arte moderna - 2018-2019 - Modulo A - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Conoscenza di base di storia dell’arte (con particolare riferimento all’arte moderna).

Obiettivi: 

Il corso si propone di fornire agli studenti le basi metodologiche della disciplina, sviluppando in essi la capacità di mettere in relazione la conoscenza delle opere d'arte e il turismo culturale. L’obiettivo principale è quello di mettere gli studenti del corso in condizione di utilizzare con padronanza le conoscenze storico-artistiche per accrescere le proprie competenze professionali (per esempio quelle necessarie per svolgere l’attività di guida turistica e/o organizzatore di eventi culturali). Per arrivare a questi risultati è necessario un approccio multisciplinare, per creare un rapporto di interazione tra l’arte e i suoi rivolti economici.

Programma: 

- Casi di studio su dipinti e sculture rinascimentali e barocche, con collegamenti su aspetti culturali, devozionali, storici e tecnici.

- Musealizzare i manoscritti d’arte: lo “Studio di molte pietre” di Pier Leone Ghezzi (1726) della Biblioteca Alessandrina di Roma.

- Le chiese nazionali di Roma: il caso della committenza artistica della comunità francescana irlandese.

Descrizione dei metodi didattici: il corso è organizzato sia attraverso lezioni frontali sia visite di studio presso musei, chiese, biblioteche di Roma e del Lazio. Sono inoltre previste attività seminariali su argomenti legati alla compatibilità tra conservazione delle opere d’arte e loro fruizione turistica.

Testi adottati: 

Dispense.

-Roma 1726: le pietre di Pier Leone Ghezzi fra cronaca e storia, in Le pietre rivelate. Lo Studio di molte pietre di Pier Leone Ghezzi, Manoscritto 322 della Biblioteca Universitaria Alessandrina, a cura di P. Coen e G.B. Fidanza, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2011.

- G.B. Fidanza, Luke Wadding's art: Irish Franciscan patronage in seventeenth-century Rome, St. Bonaventure, NY, Franciscan Institute Publications, 2016. ">www.franciscanpublications.com]

Metodi di verifica dell’apprendimento: oltre all’esame orale, gli studenti hanno la possibilità di sostenere un esonero scritto alla fine del corso. Queste due tipologie di esame sono volte a verificare l’acquisizione delle basi metodologiche della storia dell’arte e la loro relazione con le competenze professionali in ambito turistico.

Inglese
Prerequisites: 

Basic knowledge of art history (with particular attention to the early modern period).

Aims: 

The main purpose of the course is the acquisition of methodological basis of the discipline, developing stdents’ capability of connecting knowledge of artwork with cultural tourism. A further aim is to enable students to us,e with a good command, art knowledge to increase their professional skills (e.g. those for guide or cultural events planner). To achieve these results is essential an enhancement of multidisciplinary character, above all to foster a connection between art and its economic involvements.

Programme: 

- Sample case studies on Renaissance and Baroque paintings and sculptures. Connections between artwork and cultural, devotional, historical and technical aspects.

- Art manuscripts as museum pieces: Pier Leone Ghezzi’s “Studio di molte pietre” in the Alessandrina Library in Rome.

- National churches in Rome: the case of Irish Franciscan communuty’s art patronage.

Teaching method: in addition to classroom lessons, the course includes study visits to churches, museums, and libraries, both in Rome and Lazio. Seminars on topics linked to conservation and tourists’ enjoyment of artworks will be arranged.

Texts adopted: 

Lecture notes.

- Roma 1726: le pietre di Pier Leone Ghezzi fra cronaca e storia, in Le pietre rivelate. Lo Studio di molte pietre di Pier Leone Ghezzi, Manoscritto 322 della Biblioteca Universitaria Alessandrina, a cura di P. Coen e G.B. Fidanza, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2011.

- G.B. Fidanza, Luke Wadding's art: Irish Franciscan patronage in seventeenth-century Rome, St. Bonaventure, NY, Franciscan Institute Publications, 2016. ">www.franciscanpublications.com]

Method of examination: in addition to oral examination, students have the opportunity to take a prelimanary written test at the end of the course. These types of exam aim to verify the acquisition of grounging in art history and its relationship with tourist professional skills.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre