Storia e politica nell'età contemporanea - Modulo Storia contemporanea - 2018-2019 - Modulo A - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Non sono richiesti prerequisiti

Obiettivi: 

1) Obiettivi formativi: Raggiungere una buona conoscenza e capacità di comprensione delle principali vicende e questioni della storia contemporanea. Sviluppare lo spirito critico degli studenti e le loro capacità di esporre in modo completo e articolato quanto appreso.

2) Risultati di apprendimento attesi: L’attività formativa di questo modulo si propone di fornire allo studente le seguenti conoscenze e abilità:

- Conoscenza e capacità di comprensione: I frequentanti del corso dovranno acquisire una solida preparazione di base sulle principali questioni della storia contemporanea; dovranno altresì acquisire consapevolezza degli strumenti metodologici fondamentali della disciplina e dell’esistenza di differenti correnti e interpretazioni storiografiche riguardo ai diversi avvenimenti trattati. Tutto ciò sarà il risultato, oltre che di attività di didattica frontale, anche del coinvolgimento pratico degli studenti attraverso la lettura e l’analisi in aula di documenti storici e passi di storiografia.

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: I frequentanti del corso dovranno essere in grado di applicare le competenze e gli strumenti metodologici acquisiti all'analisi e all'interpretazione di documenti storici e testi storiografici.

- Autonomia di giudizio: I frequentanti del corso sapranno raccogliere e interpretare i dati utili per la comprensione e l’analisi di documenti storici e testi storiografici, per commentarne criticamente in autonomia i contenuti e per la riflessione su temi sociali, scientifici, o etici ad essi connessi, avendo acquisito la capacità di formulare giudizi autonomi. Ciò anche attraverso l’indirizzo a una intensa attività di lettura, con opportuna guida al commento critico.

- Abilità comunicative: I frequentanti del corso dovranno saper comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni relativamente alle principali tematiche affrontate, sia a interlocutori specialisti della disciplina che a non specialisti. A tale scopo si cercherà di indirizzare lo studente a strutturare e perfezionare le proprie abilità comunicative, anche attraverso il confronto e il dibattito in aula.

- Capacità di apprendere: I frequentanti del corso avranno compiuto dei progressi nello sviluppo di quelle capacità cognitive e teorico-critiche necessarie per uno studio autonomo delle discipline storiche; tutto ciò concepito anche ai fini di un positivo accesso a cicli successivi di studio, con un alto grado di autonomia.

Programma: 

Il modulo affronterà le principali vicende e problematiche della storia contemporanea a partire dalla prima guerra mondiale, fino agli scenari del mondo attuale. Le lezioni assumeranno come principale categoria interpretativa la crescente interdipendenza tra popoli e nazioni, vero tratto distintivo della storia contemporanea. Particolare attenzione sarà riservata ai seguenti temi: la seconda rivoluzione industriale e l’avvento della società di massa; l’età delle guerre mondiali e il tramonto dell’assetto eurocentrico; l’ascesa degli Stati Uniti a potenza mondiale; la crisi del 1929 e il New Deal; la rivoluzione russa e le grandi fasi della storia sovietica; il regime fascista in Italia; il nazismo e la Shoah; la guerra fredda e la questione nucleare; la decolonizzazione; il processo di integrazione europea dopo il 1945; le grandi questioni della storia dell’Italia repubblicana; la fine della guerra fredda e l'avvento della globalizzazione.

 

Metodi didattici: lezioni frontali; coinvolgimento pratico degli studenti attraverso la lettura e l’analisi in aula di documenti storici e passi di storiografia.

 

Metodi e criteri di verifica dei risultati di apprendimento: gli studenti dovranno sostenere una prova orale che verterà sulle principali tematiche affrontate nel corso delle lezioni e sui libri di testo. Il giudizio finale sarà basato sulle conoscenze mostrate e sulle capacità di esposizione.

Testi adottati: 

1) Un manuale a scelta fra i seguenti: Tommaso Detti, Giovanni Gozzini, Storia contemporanea, vol. 2, Il Novecento, Pearson Italia, 2017; Sandro Rogari, L’età della globalizzazione, Utet (3ª ediz.), 2018, dal capitolo 8 al 36.

2) Claudio Pavone, Prima lezione di Storia contemporanea, Laterza, 2014.

(il programma è il medesimo per i non frequentanti, ai quali si consiglia di prendere contatto preventivamente con il docente)

Inglese
Prerequisites: 

No prerequisites required

Aims: 

Educational objectives: Achieve a good understanding of the main events and issues of contemporary history. Develop the students’ critical spirit and their ability to explain what has been learned.

Expected results: the training activity aims to provide the student with the following knowledge and skills:

Knowledge and understanding: Students attending the course will have to acquire a solid basic preparation on the main issues of contemporary history; they will also have to acquire awareness of the fundamental methodological tools of the discipline and of the existence of different historiographic trends and interpretations regarding the various events treated. All this will be the result, in addition to frontal teaching activities, also of the practical involvement of students through the reading and analysis in the classroom of historical documents and historiography.

Applying knowledge and understanding: Students attending the course must be able to apply the acquired skills and methodological tools to the analysis and interpretation of historical documents and historiographic texts.

Making judgements: Students attending the course will be able to collect and interpret data useful for the understanding and analysis of historical documents and historiographic texts, to comment critically in autonomy the contents and for the reflection on social, scientific, or ethical issues related to them, having acquired the ability to formulate independent judgments. This also through the address to an intense reading activity, with appropriate guidance to critical comment.

Communication skills: Students attending the course will have to know how to communicate information, ideas, problems and solutions concerning the main issues addressed, both to specialist interlocutors of the discipline and to non-specialists. For this purpose we will try to direct the student to structure and refine their communication skills, also through discussion and debate in the classroom.

Learning skills: Students attending the course will have made progress in developing the cognitive abilities and theoretical-critical skills necessary for an independent study of the historical disciplines; all this also conceived for the purpose of a positive access to subsequent cycles of study, with a high degree of autonomy.

Programme: 

The module will address the main events and issues of contemporary history from the First World War until the end of the Cold War and the rise of globalization. The lessons will take as the main interpretive category the growing interdependence between peoples and nations, true hallmark of contemporary history. Particular attention will be paid to the following themes: the second industrial revolution and the advent of mass society; the age of the world wars and the end of Eurocentric order; the United States rise to world power; the crisis of 1929 and the New Deal; the Russian Revolution and the great stages of Soviet history; the Fascist regime in Italy; Nazism and the Holocaust; the Cold War and the nuclear issue; decolonization; the process of European integration after 1945; the major issues of the history of republican Italy; the end of the Cold War and the rise of globalization.

 

Teaching Methods: frontal lessons; practical involvement of students through the reading and analysis in the classroom of historical documents and historiographic texts.

 

Methods and criteria for verification of learning outcomes: students will have to take an oral test which will focus on the main topics covered during the lessons and studied on textbooks. The final judgment will be based on the knowledge shown and on the exposure skills.

 

Texts adopted: 

1) A textbook chosen from the following texts: Tommaso Detti, Giovanni Gozzini, Storia contemporanea, vol. 2, Il Novecento, Pearson Italia, 2017; Sandro Rogari, L’età della globalizzazione, Utet (3rd ed.), 2018, from chapter 8 to 36.

2) Claudio Pavone, Prima lezione di Storia contemporanea, Laterza, 2014.

 

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni

Inizio delle lezioni: 1° ottobre 2018

Durata del corso: quindici incontri di due ore, per un totale di 30 ore di lezione frontale

Anno Accademico: 
2018-2019
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Primo semestre