Lingua Francese 2 - 2017-2018 - Modulo A

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2017-2018
Italiano
Prerequisiti: 

Livello A2 del CECRL

Obiettivi: 

Livello B1 del CECRL

Programma: 

Modulo A: La traduzione specializzata italiano/francese francese/italiano, elementi di teoria e applicazione ai settori dell’informatica e delle nuove tecnologie. Parte 1 Introduzione generale: - Principi teorici - Mediazione linguistica e mediazione culturale - Quale modello per la traduzione specializzata? - Elementi di linguistica contrastiva - Approccio contrastivo dei settori specializzati ed elementi di terminologia Parte 2 Traduzione di testi specializzati nei seguenti settori: informatica, nuove tecnologie e società contemporanea.

Testi adottati: 

Parte 1 - Begioni L., Traduction et interculturalité, Pour une méthodologie de la traduction, Roma, Biblink editori, 2008. - Cabré M. T., La terminologie, théorie, méthode et application ; Paris, Armand Colin, 1998 (se è ancora disponibile). - Rey A., La terminologie, Paris, PUF (collection «que sais-je»?), 1992. - Salmon L., Teoria della traduzione. Una riflessione critica, dalle premesse teoriche alla pratica completa, Milano,Vallardi, 2003. - Sito internet : http://www.dglf.culture.gouv.fr/. Parte 2 - Appetito P. & Begioni L., L’approche textuelle en français: compréhension, analyse, traduction, Universitalia, gennaio 2015. - Gookin D., L’Ordinateur Essentiel pour les nuls, Paris, First Interactive, 2014.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale
Valutazione in itinere
Docente: